Boldrini apre la commissione per suffragette

Condividi!

“E’ inaccettabile che noi, che abbiamo fatto battaglie per la parità delle donna, se vogliamo stare sul web dobbiamo accettare insulti e minacce. Non vorrei che le nostre figlie siano costrette domani a lasciare questo spazio che pure ha tante potenzialità positive”. Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini, aprendo i lavori della Commissione della Camera per contrastare il discorso di odio, creata lo scorso 10 maggio e intitolata a Jo Cox.
La Commissione ascolterà in audizione la ministra con delega per le pari opportunità, Maria Elena Boschi, e la responsabile delle policy di Facebook per l’Europa, Aibhinn Kelleher.

Qualcuno la avvisi che a Roma hanno stuprato due donne in poche ore. E che ad un’altra hanno spappolato la milza. Altro che ‘discorsi di odio’.




Lascia un commento