UDINESE: TUTTO LO STADIO INVOCA STOP A SQUADRA DI STRANIERI

Condividi!

“Basta stranieri, adesso basta stranieri”. E’ stata l’invocazione della Curva Nord dell’Udinese – con il sentito applauso di tutto lo stadio – che per la prima volta, dopo la sconfitta con la Lazio, prende una posizione netta nei confronti di una politica societaria che da anni persegue una sorta di renzismo pallonaro: con una squadra senza radici fatta solo di giovani stranieri. Anche stasera, zero italiani in campo.

Il motivo è semplice: come le loro controparti di altri settori, gli immigrati del pallone pescati nel terzo e quarto mondo costano pochissimo, e poi li puoi rivendere a peso d’oro.




Lascia un commento