PROFUGHI LANCIANO PIETRE CONTRO PASSANTI

Vox
Condividi!

Il sindaco di Segariu Andrea Fenu incalza sui migranti presenti nel centro d’accoglienza del paese della Marmilla: “Perché dobbiamo aspettare capiti qualcosa di grave?”

Domanda rivolta dal primo cittadino alla Prefettura di Cagliari che ha risposto “no” alla sua richiesta di chiusura del centro, se non fossero cambiate le sue modalità di gestione.

Vox

Fenu ha spiegato: “Dopo l’ultimo episodio di litigio fra migranti nel centro ed il tiro di pietre in una via pubblica ho segnalato alla prefettura la presenza di un solo mediatore culturale nel centro. Così non si può andare avanti”.

La prefettura ha risposto con una lettera: “Abbiamo allontanato dalla struttura un gruppo di migranti, protagonisti dell’episodio. Il centro rimane aperto perché non sono state registrate finora particolari criticità”. Tranne il lancio di pietre contro i passanti.

Il sindaco ha ribadito: “Le criticità rimangono ed il nostro paese non merita di pagare un prezzo così alto”.