Confindustria paga cambiale a Renzi: “Votate Sì”

Condividi!

Un invito a votare sì arriva dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, che paga così la cambiale al governo Renzi parlando del referendum costituzionale. “Esorto gli imprenditori a una grande mobilitazione di passione civile perché ci giochiamo un pezzo del futuro del nostro Paese – dice -. Chi vota sì vota per il futuro dell’Italia”.

Un futuro di sudditanza e schiavismo morale. Un futuro africano, che tanto piace a questa Boccia.




Lascia un commento