CALAIS: INIZIA COSTRUZIONE MURO ANTI-CLANDESTINI

Condividi!

I lavori di costruzione del muro per impedire ai clandestini di assaltare auto e camion diretti al porto di Calais, nel nord della Francia, sono cominciati oggi. Alto quattro metri per un chilometro di lunghezza, il muro in cemento armato e dotato di telecamere di sorveglianza si trova a poche centinaia di metri dalla Giungla dei coloni islamici di Calais.

L’obiettivo è impedire ai clandestini di aggredire gli automobilisti per introdursi poi illegalmente nei camion diretti in Gran Bretagna. Interamente finanziata dal governo di Londra (3,2 milioni di euro secondo il quotidiano Le Figaro), la struttura completerà il recinto di protezione già eretto nella zona per impedire l’accesso al porto. Secondo la prefettura del Pas-de-Calais, il muro sarà pronto “entro fine anno”. I lavori ‘preparatori’ erano iniziati a fine agosto.

Quando non crei dei muri alle frontiere, devi crearne tanti dentro. Perché i muri sono l’unica forma di difesa dalla barbarie.




Lascia un commento