Casamonica alla guida senza patente minaccia di morte agenti

Condividi!

Nel corso di controlli alla circolazione stradale, i carabinieri della stazione Roma Appia hanno arrestato con l’accusa di minaccia a pubblico ufficiale un 43enne componente della famiglia di Zingari dei Casamonica.

Lo Zingaro è stato fermato in piazza Don Bosco da una pattuglia mentre era alla guida di una Mercedes, senza la patente di guida, già revocata.
Alla contestazione della violazione, l’uomo ha risposto inveendo nei confronti dei Carabinieri con pesanti minacce di morte. Il 43enne è stato trattenuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere condotto presso le aule di piazzale Clodio, per il rito direttissimo.




Lascia un commento