Sciacchetrà: il vino che finanzia l’invasione afro-islamica

Condividi!

“Oltre al vitto, all’alloggio, al vestiario, garantiamo anche il lavoro agli immigrati, compreso il trasferimento sul posto. Se oggi c’è una sorta di razzismo, è sempre più evidente che è nei confronti degli italiani. Per il caso dei migranti utilizzati alle Cinque Terre, c’è da chiedersi come vengano erogati i voucher, se vanno direttamente a loro o se sono gestiti da chi li ospita:

Sciacchetrà diventa un vino africano: prodotto da ‘profughi’

Leggi anche:

Sciacchetrà diventa un vino africano: prodotto da ‘profughi’




Lascia un commento