MESTRE: CITTADINI DENUNCIANO SGOZZAMENTO RITUALE IN MOSCHEA

Condividi!

I residenti di via Fogazzaro, a Mestre, hanno allertato più volte le forze dell’ordine per il caos di ieri davanti al cosiddetto “centro culturale islamico” durante la cerimonia per la ‘festa dello sgozzamento’, con 1500 islamici, a San Giuliano.

E’ stato richiesto, da Luigi Corò, del comitato Marco Polo, un sopralluogo della municipalizzata Veritas per controllare il contenuto di un sacchetto lasciato all’interno del contenitore dell’umido e che avrebbe contenuto resti di un animale sgozzato: la testa secondo alcune testimonianze.

Il tutto, ovviamente, per accertarsi che non fossero stati eseguiti sacrifici di animali. Ma ‘casualmente’: “Non è stato possibile aprirlo per l’assenza di veterinari dell’Ulss”, ha denunciato il presidente del comitato Marco Polo. Poi è passato il camion della nettezza urbana e si è portato via le prove.




Lascia un commento