Libia: governo francese continua a creare disordine

Condividi!

“Le forze armate libiche (legate al generale Khalifa Haftar di Tobruk) hanno preso il controllo dei porti petroliferi di Zueitina, Brega, Sidra e Ras Lanuf”, sottraendoli alle guardie delle installazioni fedeli al governo di unità nazionale di Sarraj sostenuto dall’Onu. I porti sono ora sotto il controllo totale dell’esercito libico che li hanno messi in sicurezza: ovvero sotto controllo dei francesi.




Lascia un commento