PAKISTANI: TRASCINANO 13ENNE IN HOTEL E LA STUPRANO A TURNO

Condividi!

Obbligano una 13enne a seguirli in hotel e li la violentano brutalmente. Ismail Ali e Naheem Uddin, due islaici di 26 anni, sono stati condannati per aggressione e violenza sessuale su minore dalla giuria del tribunale di Bradford, nel West Yorkshire, in Inghilterra.

«Nonostante la sua giovane età, voi avete abusato a turno di lei comportandovi come animali», ha detto il giudice durante la lettura della sentenza.

Gli immigrati pakistani si sono avventati sulla ragazza strappandole i jeans, le mutandine e gettandole dalla finestra le scarpe per poi filmare gli abusi da diffondere sul web.

«Il vostro obiettivo era trovare soddisfazione sessuale e quando avete visto la ragazzina avete pensato che era la vostra opportunità», ha concluso il giudice.

La 13enne dal giorno dello stupro soffre di gravi disturbi psichici.




Lascia un commento