SINDACO BARI CONCEDE STADIO A ISLAMICI PER “FESTA DELLO SGOZZAMENTO”

Condividi!

‘Grazie’ ai buoni uffici del sindaco di Bari, quest’anno in Puglia la festa islamica dello ‘Sgozzamento’ (īd al-naḥr) detta anche ‘Festa del Sacrificio’ (Eid Al-Adha) sarà celebrata all’interno dello Stadio della Vittoria di Bari. Un po’ come fanno i Talebani a Kabul.

Avverrà tra due lunedì per effetto della decisione dell’assessorato allo Sport del Comune di Bari che ha stabilito di concedere non solo il patrocinio (!) all’evento ma anche l’uso della struttura agli islamici residenti in Puglia. Il rito è previsto per il 12 settembre, per festeggiare la strage islamica delle Torri Gemelle.

Fino allo scorso anno la festa era organizzata all’interno del Centro Islamico di Bari e raccoglieva oltre duemila estremisti islamici provenienti da tutta la regione. Non è ancora chiaro se, come accade durante la festa, gli islamici sgozzeranno animali vivi nello stadio. Il sacrificio rituale avviene infatti mediante sgozzamento di un animale vivo con la recisione della giugulare che permetta al sangue di defluire, e all’animale di morire lentamente tra atroci sofferenze.

Ricordiamo il sindaco di Bari per la vicenda del selfie con il terrorista islamico:

Renzi difende il sindaco che si fa i selfie con i terroristi islamici




Lascia un commento