Genova invasa da finti profughi a due passi dal mare

Condividi!

Dopo la prestigiosa via Venti Settembre, ne vogliono mettere altri in più a Quarto, a due passi dal mare. Eppure il centro di accoglienza sorto negli edifici dell’ex ospedale psichiatrico appare a rischio, anche perché alcuni dei migranti nei mesi scorsi erano stati protagonisti di dure proteste per mancetta, wi-fi gratis e menu che non era di loro gusto.

A Genova sono arrivati negli ultimi mesi circa 1.300 immigrati. La Prefettura, con l’assenso del Comune, sta cercando alloggi disperatamente. Nei prossimi giorni sono previste altre ondate, ma intanto oggi ne arrivano altri 85:

http://www.ligurianotizie.it/dopo-via-venti-vogliono-metterne-altri-a-quarto-a-due-passi-dal-mare/2016/09/09/217098/




Lascia un commento