Boschi inaugura la “Casa del sì”

Condividi!

Maria Elena Boschi ha inaugurato a Milano la ‘Casa del sì’. No, non è una casa di tolleranza, ma il luogo dove da ieri volontari e militanti PD lavoreranno per diffondere a Milano le ragioni – misteriose – per votare sì al referendum costituzionale in programma a novembre.

Il ministro ha tagliato il nastro insieme ai volontari prima di partecipare al dibattito – monologo – dedicato al referendum costituzionale in programma alla festa del Pd di Milano.

“È una casa dove tutti saranno i benvenuti, chi avrà voglia di confrontarsi e informarsi sulla riforma, ma anche chi vorrà dare una mano – ha spiegato -. Le prossime settimane saranno importanti e l’impegno dovrà aumentare, per spiegare le ragioni del si alle persone nelle strade oltre che nei comitati”. “So che Milano farà un ottimo lavoro e non ci deluderà – ha concluso il ministro -. Ci aspettano settimane faticose e impegnative, ma spero anche belle e divertenti”.




Lascia un commento