Merkel prepara ragazzine tedesche a procreare figli mulatti – FOTO

Condividi!

Il primo passo del piano di genocidio etnico è permettere l’ingresso di centinaia di migliaia di giovani maschi africani e asiatici. Il secondo è fare il lavaggio del cervello alle ragazzine locali perché il genocidio si compia attraverso il meticciamento, perché non c’è sterminio più definitivo, di quello che avviene con le coppie miste: elimina due razze in un colpo solo.

Chiamatelo pure Nazismo 2.0 : il primo nazismo voleva, almeno secondo la vulgata, la scomparsa di tutte le popolazioni, tranne la ‘razza ariana’, quello attuale ha lo stesso obiettivo di sterminio, attraverso il mulatto.

Per questo le scuole tedesche hanno avviato un piano per abituare le ragazzine locali al futuro che chi controlla la Merkel vuole:

blackbably_simulators-618x348

Si chiama ‘Baby Simulators’. Il progetto abitua le piccole tedesche ad allevare figli mulatti.




Lascia un commento