In arrivo multa monstre per Apple: 19 miliardi di Euro

Condividi!

E’ attesa per il 30 agosto la maximulta di Bruxelles ad Apple per evasione fiscale. Più correttamente definibile ‘elusione’, visto l’accordo del colosso con l’Irlanda. Stessa strada percorsa da altri multinazionali che in questo modo evitano di pagare le tasse nei paesi dove incassano. L’Irlanda è una sorta di paradiso fiscale interno alla UE, in questo modo, dopo la monocoltura delle patate, si è arricchita sottraendo risorse agli altri.

Bloomberg parla di “miliardi di euro” (19 nel peggiore dei casi), citando fonti vicine al dossier. La Ue annuncerà che Dublino ha assicurato aiuti di Stato illegali sotto forma di sconti fiscali in cambio di posti di lavoro. L’inchiesta avrebbe appurato che Apple paga meno dell’1% sulle vendite contro il 12,5%. Non una novità, lo fanno tutte le multinazionali ‘sociale’ e ‘internet’.

Facebook paga solo il 4 per cento di tasse

Google ‘rispetta’ il fisco italiano, ma non paga




Lascia un commento