Assange: “Mail bomba su Clinton”

Condividi!

Il fondatore di Wikileaks Julian Assange ha annunciato il rilascio di nuovi documenti legati alla candidata democratica alla Casa Bianca, Hillary Clinton. Probabili rapporti incestuosi con Paesi come Arabia Saudita e Qatar.

Saranno pubblicati prima dell’elezione dell’8 novembre e potrebbero avere un effetto ”importante” sulle elezioni. i

Assange, che è prigioniero politico all’ambasciata ecuadoriana di Londra, è stato obiettivo giorni fa di una misteriosa incursione, ha parlato di migliaia di pagine di documenti. Alcuni, provenienti da differenti istituzioni che hanno un rapporto con la campagna elettorale,

Secondo lui hanno rivelato ”delle angolazioni molto inattese, che sono assai interessanti, altre sono anche divertenti”. Wikileaks aveva gia’ pubblicato circa 20 mila email interne del partito democratico alla vigilia della convention a fine luglio.




Lascia un commento