Indiano rapitore: questura dispone terza espulsione…

Vox
Condividi!

Il vicequestore vicario di Ragusa Nicola Spampinato ha firmato oggi la richiesta di trasferimento in un Cie, ossia un Centro di Identificazione ed Espulsione, di Ram Lubhaya, il cittadino indiano 43enne denunciato per il tentativo di rapimento di una bimba di 5 anni di Vittoria.

Vox

Fantastici. Hanno aspettato che scadesse il (secondo) decreto di espulsione e che venisse liberato.

Ora spetta al ministero dell’Interno indicare in quale struttura trasferire il clandestino-spacciatore-rapitore. Il caso che coinvolge Lubhaya ha fatto molto discutere perché il pm, per due volte, non ha deciso di non disporre il fermo, ritenendo che non ricorressero gli estremi: cosa vuoi che sia, rapire una bambina italiana, essere clandestino e noto spacciatore.