Lecco: 1.038 finti profughi e 1 siriano

Condividi!

LECCO – I dati di fine luglio parlano di 1038 richiedenti asilo ospitati nel lecchese: il numero più alto di migranti accolti è detenuto dalla struttura del Bione (203 ospiti) e dal Ferrhotel (139), entrambe gestite dalla nota Cooperativa Arca, segue il centro di accoglienza di Cremeno (134) coordinato dalla Domus Caritatis, quella di Mafia Capitale. Sarebbe sorprendente, non fosse che al governo abbiamo un’accozzaglia di ladri.

Non solo, sono tutti giovani maschi africani, ovviamente in fuga dalla guerra in Siria. La maggioranza nigeriani. Perché si sa, confina con la Siria.

E i Siriani, gli unici veri profughi? 1.

nazionalita-migranti

Richiedenti asilo: mille nel lecchese, nigeriani i più numerosi




Lascia un commento