Merkel e C. : “Se vietiamo burqa, poi dobbiamo farlo anche vestito Babbo Natale”

Condividi!

Secondo il ministro degli interni della NRW, alleato di Merkel, Ralf Jäger, non è possibile vietare il burka se, in contemporanea, non si vietassero tutti gli altri costumi, compreso quello natalizio da Babbo Natale: altrimenti sarebbe ‘discriminazione’.

Le dichiarazioni, riportate dai media internazionali, si situano nel dibattito in atto in tutta Europa su burqa e burkini, il che la dice lunga sul grado di islamizzazione europea.

La Cancelliera Merkel ha dichiarato che il burqa è un ostacolo all’integrazione, ma che il ministro dell’Interno tedesco ha il suo pieno appoggio sono nell’indicare eventuali divieti parziali.




Lascia un commento