CALAIS: PROFUGHI ARMATI DI MOLOTOV ASSALTANO AUTO

Condividi!

E’ bene far circolare le notizie su quello che accade a Calais, porto francese verso la Manica, dove sono accampati migliaia di clandestini (era centinaia all’inizio) in un vero e proprio villaggio abusivo. Perché è quello che aspetta Como e Ventimiglia. E ormai è un bollettino di guerra.

aerial-626379

L’ultima vittima è Rhys Williams, diretto al porto con l’auto è stato circondato da alcune decine di cosiddetti profughi armati di spranghe, catene e molotov: l’ha scampata, ma la sue Mercedes è stata semidistrutta.

window-626376

Ha raccontato ai media inglesi di scene di guerra, con auto prese d’assalto e agenti francesi che tentavano di contenere la furia dei ‘profughi’.




Lascia un commento