Ottiene Asilo Politico grazie a politico: poi stupra ragazza

Condividi!

Sivarajah Suganthan, profugo cingalese di 31 anni, ha tentato di stuprare una ragazza di 21 anni. Ha ottenuto asilo politico in GB nel 2010, dopo una campagna di un politico progressista (nella foto con il futuro stupratore) che aveva impedito la sua espulsione.

37477F0800000578-0-image-a-17_1471333899257

Il politico, con altri cuckold dell’accoglienza stile City Angels di Milano, aveva organizzato una petizione e manifestazioni per liberare il clandestino dal centro di espulsione dove era rinchiuso. Missione compiuta.

37477F1800000578-0-image-a-16_1471333894486

Liberato, gli era stato dato asilo. Tre anni dopo, nel 2014, lo stupro. Oggi il processo, nel quale ha ammesso la propria colpevolezza.

Chi oggi lavora per accogliere i cosiddetti profughi, è un complice di futuri stupri. Welcome refugees.




Lascia un commento