Turchia: ordine arresto per Hakan Sukur, “partecipò a Golpe”

Condividi!

Per Hakan Sukur, ex giocatore di Inter, Torino e Parma, è stato emesso in Turchia un ordine d’arresto per “appartenenza a gruppo terroristico armato”. Tutto gira attorno al fallito golpe del 15 luglio: l’ex attaccante è finito nella rete del predicatore Fethullah Gulen, considerato la mente del colpo di stato.




Lascia un commento