Faida tra compagni: Coop chiede 137 milioni di euro di danni a MPS

Condividi!

Coop Centro Italia, una delle grandi cooperative aderenti a Coop Italia, e la controllata Coofin srl hanno chiesto 137,1 milioni di danni complessivi a Mps “assumendo essenzialmente la falsità dei prospetti informativi” degli aumenti di capitale fatti nel 2008, 2011 e 2014″.
E’ quanto si legge nella semestrale Mps, dove emergono altre richieste danni all’istituto per 97 milioni (da 125 soci) e per 49 milioni (in 12 diverse cause).




Lascia un commento