Tunisino sgozza italiani, il giorno dopo vescovo accoglie imam

Vox
Condividi!

Il giorno dopo lo sgozzamento di una coppia di italiani da parte di uno spacciatore tunisino, il vescovo di Mazara del Vallo non ha trovato meglio da fare che ospitare nel palazzo vescovile l’imam Ahmed Tharwa che era accompagnato dal responsabile della moschea mazarese, El Mrieh Mohammed.

Mazara è invasa da tunisini. Per la gioia del vescovo Mogavero, molto attivo nell’accoglienza e anche negli scandali finanziari:

Vox

Si allarga scandalo Vescovo dei migranti: spariti milioni di euro, anche al casinò