Parrocchia paga università a figlia Imam

Condividi!

Il masochismo è la ricerca del piacere attraverso il dolore; questo può essere psicologico (umiliazione) oppure fisico.
In quanto tipologia caratteriale è il desiderio d’essere sottomesso e rimanere in balia di qualcuno che possa fare di lui/lei ciò che vuole; desiderio ed atto dal quale il soggetto che vi si sottopone consegue eccitazione sessuale.

Per molti preti è uno stile di vita: «Paghiamo le tasse universitarie di Soumia a Portogruaro in scienze dell’educazione – ha confermato il parroco don Angelo Grillo –. L’impegno è nato da una battuta di Soumia in una tavola rotonda: “Farei di tutto per studiare…”. La commissione diocesana sul dialogo interreligioso ha caldeggiato l’idea di aiutarla e quindi vogliamo che il sogno di questa brava ragazza si realizzi». Delle ragazze italiane e cristiane chi se ne frega.

renzi-si-fa-i-selfie-con-i-militari_375053

image-29

Soumia Erraji, figlia dell’imam Ahmed, è una musulmana praticante nel centro islamico a Pordenone, studia all’Università con l’aiuto della parrocchia Sacro Cuore. Scienze dell’educazione. Per ora, si limitano a questo, in futuro potrebbero pagare gli studi di chimica a qualche altro islamico.

Il fondo di solidarietà della parrocchia del quartiere nord offre le risorse per casi straordinari: come quello di Soumia. «Il dialogo è aperto con i fratelli islamici – ha proseguito don Angelo –. A settembre andremo a salutarli nella rinnovata moschea in Comina».

Porgi l’altro collo. Anche se ne hai uno solo.




Lascia un commento