Islamici sputano su Crocifisso, Vescovo: “Stiamo vagliando”

Condividi!

La Curia Patriarcale di Venezia “sta tuttora attentamente vagliando” quanto accaduto nei giorni scorsi nella chiesa veneziana di S. Zulian secondo il racconto del parroco don Massimiliano d’Antiga, che ha denunciato un atto sacrilego compiuto da individui di fede islamica contro la Santissima Eucaristia e un oltraggio al Crocifisso, “per chiarire fatti, modalità e interconnessioni di ciò che è realmente accaduto”. Don d’Antiga aveva criticato la presenza di turisti musulmani che si sono fatti riprendere davanti al crocifisso facendo le corna e sputando e ragazze velate che hanno trascorso tutto il tempo di visita a ridacchiare tra loro.

Oltre a questo:

ISLAMICI SPUTANO SU CROCIFISSO: “PAPA CI HA DATO PERMESSO”




Lascia un commento