Crolla consenso Merkel dopo attentati islamici

Condividi!

Dopo gli attacchi terroristici di Ansbach e Wuerzburg Angela Merkel perde in un mese il 12% nel gradimento del suo lavoro, scendendo dal 59 al 47% e scivola al sesto posto fra i politici più apprezzati.

Lo evidenzia il ‘Deutschlandtrend’, sondaggio realizzato dalla società Infratest Dimap per la tv pubblica Ard e Die Welt.

“Si tratta del punto di gradimento più basso dall’inizio della legislatura”, nota il quotidiano, mentre il suo alleato-concorrente della Csu, Horst Seehofer, guadagna in un mese 11 punti, salendo dal 33 al 44%. Crolla anche il consenso alla politica sui clandestini di Merkel che in un mese cala dal 42 al 34%.

Se il 47% approva Merkel e il 34% la sua politica sui ‘profughi’, significa che in Germania il senso di colpa è così elevato da ottenebrare la comprensione della realtà.




Lascia un commento