“MURALES SESSISTA”, E ARTISTA REAGISCE COSI’ – VIDEO

Condividi!

Ormai c’è un ‘ismo’ per tutti i gusti. Funziona da inibitore per la creatività: ogni cosa detta, scritta o disegnata può essere ‘sessista-razzista-etc’.

In Australia, un artista di strada ha risposto così ai bigotti del ‘sessismo’ che volevano multarlo per il suo murales della moglie di Clinton:




Lascia un commento