ISLAMICO CON MANNAIA GIA’ LIBERO: ‘TEDESCO’ PER IUS SOLI

Condividi!

E’ stato condannato per direttissima a un anno e otto mesi il 23enne turco che era stato bloccato a Venezia dalla Polizia davanti alla stazione con una mannaia e un sampietrino nello zaino mentre pregava con gesti enfatici. L’uomo è stato portato in un centro di identificazione ed espulsione, in attesa che vengano compiute tutte le verifiche sui suoi documenti turco-tedeschi di identità, sui quali gli investigatori nutrono più di un sospetto.

Ah, la legge per dare la cittadinanza agli immigrati. Ma poi, non ne avranno più bisogno i Turchi, quando potranno entrare senza visto.




Lascia un commento