Generale francese: “Sciogliere NATO e unirsi a Russia, nemico è islamico”

Vox
Condividi!

L’esistenza della NATO nella sua forma attuale e l’espansionismo della NATO verso est è utile soprattutto agli Stati Uniti, che vogliono conservare la distanza tra l’Europa e la Russia, ha dichiarato in un’intervista concessa al Figaro, il generale francese ed esperto di geopolitica e di intelligence Jean-Bernard Pinatel.

Se la Russia fosse diventata un alleato dei Paesi europei negli anni ’90, questa “super alleanza” avrebbe fatto una concorrenza pesante agli Stati Uniti e avrebbe lanciato una sfida alla loro supremazia globale ottenuta dopo il crollo dell’Unione Sovietica, afferma il generale.

Vox

Secondo Pinatel, la minaccia islamica ha di nuovo aperto la discussione sulla leadership globale.

Siamo d’accordo a metà. E’ vero che il complesso militare-industriale-mediatico che controlla gli USA è nostro nemico, ma non lo sono gli americani. E l’Europa non deve scegliere tra Russia e Usa, ma esserne la cerniera, creando un’alleanza cristiana basata sui valori in funzione anti-islamica.