Bergoglio: “Non esiste terrorismo islamico, solo gruppetti”

Condividi!

Bergoglio è ufficialmente irrecuperabile, e non diciamo oltre, solo per il suo Ufficio.

“Non è giusto nè vero parlare di Islam violento e di terrorismo islamico”, “allora dovrei parlare anche di cattolici violenti”. “Ho parlato a lungo con l’imam di Al Azhar, conosco quello che pensano, vogliono la pace”. “In ogni religione ci sono ‘gruppetti fondamentalisti’. Lo Stato che si definisce islamico ci presenta la sua carta di identità violenta, ma non è l’islam”. Lo ha detto il Papa sul volo che da Cracovia lo riportava a Roma dopo la Gmg.

Come fai a pensare che questo personaggio abbia la facoltà di intendere e di volere? Significherebbe pensare che è un venduto.

A proposito, l’imam di Al Azhar, con il quale Bergoglio ha “parlato a lungo”, è questo qui:

Abbraccio col carnefice: Bergoglio accoglie Imam che invita a “stuprare donne cristiane”




Lascia un commento