Parisi: “Bloccare finanziamenti stranieri a moschee”, paghiamo noi

Condividi!

VISTO CHE E’ LO STESSO CANDIDATO SINDACO CHE VOLEVA LE MOSCHEE A MILANO, SIGNIFICA CHE DOVREBBERO PAGARE I CONTRIBUENTI

“Serve una legge che blocchi i finanziamenti stranieri alle moschee, imponga la formazione in Italia degli Imam e l’uso dell’italiano nei sermoni. E’ bene che il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il ministro dell’Interno Angelino Alfano adottino immediatamente questi provvedimenti. Nel nostro Paese abbiamo troppe realtà finanziate dall’estero attive nel proselitismo dell’Islam politico. Basta con la retorica e i luoghi comuni. Servono decisioni tempestive per ridurre il rischio di attentati terroristici”.

Lo ha affermato in una dichiarazione Stefano Parisi, impegnato su mandato di Silvio Berlusconi, di ridefinire programma e struttura del cosiddetto centrodestra.

Certo, finanziamole noi, le moschee. La soluzione non è certo bloccare i finanziamenti dall’estero, la soluzione è bloccare le moschee.




Lascia un commento