Turista brutalmente stuprata in India su taxi abusivo

Condividi!

Una turista israeliana di 25 anni è stata stuprata in India da un gruppo di uomini nello stato Himachal Pradesh in India.

Nonostante le nuove leggi antistupro le aggressioni sessuali contro donne e bambini continuano ad essere segnalate in tutto il paese. E’ la loro natura, non puoi comprimerla con le leggi.

La donna ha scambiato l’auto su cui viaggiavano i suoi aggressori per un taxi, nella città di Manali, salendo a bordo. Nell’auto c’erano sei uomini, e due di loro hanno violentato la ragazza, che stava raggiungendo i suoi amici a Keylong.




Lascia un commento