Financial Times: Renzi sta africanizzando Italia

Condividi!

Denuncia allarmata e circostanziata della stampa britannica sull’invasione africana dell’Italia. Di clandestini, che quindi non potranno mai andare in altri Paesi d’Europa e se non espulsi, rimarranno in hotel a spese dei contribuenti italiani: o nelle strade a stuprare, spacciare o prendere a sprangate i cittadini. Ai quali sarà vietato reagire. Soprattutto se, prima, hanno avuto da ridire sull’estetica della profuga di turno.

”L’afflusso di migranti in Grecia si e’ fermato, ma altrove la crisi continua. Decine di migliaia di persone – riferisce il Financial Times questa mattina in prima pagina – affrontano ogni mese la traversata del Mediterraneo dall’Africa del Nord all’Italia, dove ne sono giunte 80 mila dall’inizio dell’anno. Di questo passo il totale del 2015, di 150 mila, sara’ superato. I problemi non finiscono con l’approdo alle coste italiane. Gran parte dei migranti proviene da paesi stabili, come la Nigeria e il Senegal, e per loro e’ assolutamente improbabile l’asilo nella Ue. Le autorita’ italiane devono espellerne a migliaia ma non lo fanno, e molti tentano di dirigersi verso nord illegalmente cercando di superare clandestinamente le frontiere di Francia e Austria”.

E rimangono qui.




Lascia un commento