AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Erdogan: “Vi impiccheremo tutti”

Vox
Condividi!

“Feto (Gulen, ndr), cane del diavolo, impiccheremo te e i tuoi cani al vostro stesso guinzaglio”: così recita un enorme striscione sulla facciata del centro culturale Ataturk, a piazza Taksim, Istanbul. A fianco, due maxi ritratti del presidente Recep Tayyip Erdogan. Dopo il golpe fallito, la piazza è stata occupata ogni sera da folle islamiche a sostegno di Erdogan.

Vox

Intanto, sono almeno 24 le radio e televisioni turche chiuse a seguito del provvedimento emanato ieri dal Consiglio supremo per la radio e la televisione (Rtuk), che ha revocato le licenze ai media ritenuti vicini a Fethullah Gulen, accusato da Ankara di essere dietro il fallito golpe. Per le stesse ragioni, la Direzione generale per l’informazione (Byegm), che dipende dalla Presidenza del Consiglio, ha revocato gli accrediti stampa a 34 giornalisti turchi.