NIZZA: FAMILIARI VITTIME ISLAM DENUNCIATO STATO FRANCESE

Condividi!

Le misure di sicurezza messe in campo per la festa francese del 14 luglio a Nizza non erano all’altezza della minaccia islamica che pesa sulla Francia, secondo alcune famiglie delle vittime dell’attentato, che intendono denunciare lo Stato francese e il Comune.




Lascia un commento