Stuprata ancora 3 anni dopo dagli stessi 5 aguzzini già denunciati

Condividi!

Una studentessa indiana è ricoverata in ospedale dopo aver subito un nuovo stupro di gruppo degli stessi uomini che l’avevano violentata tre anni fa. La 21enne, appartenente alla casta più bassa dei Dalit, è stata ritrovata mercoledì scorso priva di sensi sul ciglio di un’autostrada dello Stato di Haryana, confinante con Nuova Delhi.

La famiglia della studentessa ha riferito di minacce ricevute dai cinque uomini prima dell’aggressione di mercoledì scorso e di offerte di “una grande somma di denaro” affinchè venissero ritirate le accuse contro di loro per lo stupro del 2013.

Il numero di aggressioni sessuali contro le donne è a livelli di epidemia: stando agli ultimi dati ufficiali, nel 2014 sono stati 36.735 gli stupri, ma la cifra reale è molto più alta dal momento che lo stigma porta le vittime a non denunciare. Altro che la bufala del ‘femminicidio’ in Italia.




Lascia un commento