DALLAS, CECCHINO NERO PREPARAVA ATTENTATI CON BOMBE

Condividi!

Il cecchino afroamericano di Dallas, che ha ucciso cinque agenti, pianificava attacchi di maggiori proporzioni e “devastanti”. Lo ha detto il capo della polizia locale, David Brown, secondo cui “il materiale per la fabbricazione di bombe trovato nella casa di Micah Johnson con un’agenda ci porta a credere che stesse progettando esplosioni con effetti devastanti a Dallas e nel nord del Texas”.

Le autorità della Lousiana hanno intanto annunciato di avere arrestato a Baton Rouge, la capitale dello Stato, uno dei più importanti attivisti neri dell’organizzazione estremista Black Lives Matter, DeRay McKesson. Oltre a McKesson, la polizia ha arrestato altri 30 estremisti neri in una retata anti-terrorismo.

GUERRA RAZZIALE IN USA: SCONTRI TRA AGENTI ED ESTREMISTI NERI




Lascia un commento