Vescovo incassa 300€ al giorno ospitando profughi: e ora li munisce di bici

Condividi!

Donerà, con i soldi dell’8 per mille ovviamente, biciclette ai cosiddetti profughi ospitati, a spese dei contribuenti, nelle strutture della Carita$ diocesana, il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia, il quale ha annunciato – nel corso delle celebrazioni per il suo 50/o anniversario di sacerdozio – che ne sono arrivati a Perugia, in una delle strutture d’accoglienza della Caritas, 14 che vanno ad aggiungersi ai 62 già ospitati dallo scorso autunno.

Ha messo su un bel business, Gualtiero. Con i suoi manager della Carita$. Sono circa 300 euro al giorno.

“Mi è stato chiesto di offrire a queste persone – ha spiegato – alcune biciclette che servono loro per raggiungere i luoghi di lavoro e di studio. E’ un venire incontro a questa esigenza che potrò fare grazie alla generosità dimostratami da tante persone”.

E’ noto che i cosiddetti profughi lavorino nelle cave o studino. Diciamo, più realisticamente, che serviranno loro per andare a spacciare: se va bene.




Lascia un commento