Sbarcano: dopo 24 ore sono già in hotel di lusso (4 stelle) – FOTO

Condividi!

Dalla elegante e raffinata hall si accede alle 24 camere, ampie, arredate con cura e in stile classico, nonché dotate di tv, phon, frigobar, aria condizionata, accesso ad internet e cassetta di sicurezza.

SAN PIETRO AL TANAGRO (SALERNO) – Circa 50 extracomunitari, sbarcati in Italia nei giorni scorsi, da tre giorni sono ospitati all’interno dell’hotel Tanagro di San Pietro al Tanagro. Si tratta di persone tutte maggiorenni e il numero è destinato a crescere nei prossimi giorni. In totale saranno circa 80 gli stranieri che saranno ospitati nella struttura.

 Moltissimi cittadini del piccolo comune valdianese sono insorti per questa situazione e hanno chiesto l’intervento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Quaranta, che ha inviato una nota alla Prefettura di Salerno, ai carabinieri, alla guardia di finanza ed alla procura di Lagonegro.

«Sabato sera – ha spiegato il sindaco – è arrivata una “gelante” telefonata, istituzionale, con la quale mi si informava dell’arrivo imminente dei primi dieci immigrati presso una struttura ricettiva del posto e si preannunciavano nuovi arrivi, in numero imprecisato, per le prossime giornate. Come può lo Stato, rappresentato da una Prefettura, trattare così un territorio e chi quello Stato rappresenta sul posto, ovvero un sindaco?».

A gestire il servizio di accoglienza è una cooperativa della provincia di Napoli. Presso il Comune di San Pietro al Tanagro è in servizio un unico vigile e la più vicina stazione dei carabinieri, quella di Polla, si trova a oltre dieci chilometri di distanza.




Lascia un commento