USA: bambini bianchi minoranza

Condividi!

Il progetto di sostituzione etnica in atto in Italia e in Europa ha già ottenuto il suo primo risultato negli Stati Uniti, dove viene portato avanti ormai da decenni.

Secondo gli ultimi dati demografici americani, i nuovi nati non bianchi sono ora maggioranza. Anzi, lo sono dal 2013:

Among newborns, minorities slightly surpass non-Hispanic whites

Una sostituzione razziale in pieno svolgimento. Programmata, voluta, favorita:

U.S. demographic change begins with the youngest age groups

E ora il Sistema vuole che tutto il mondo somigli ad una melassa multietnica indistinta simile ad una fanghiglia priva di identità.

Ovviamente sta accadendo il contrario. Negli Usa, ad esempio, l’invasione ha causato più segregazione razziale, non meticciamento. Si sta preparando una Yugoslavia globale.




Lascia un commento