ONU ringrazia Tsipras per il suo aiuto ai clandestini islamici

Condividi!

Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha lodato la Grecia per la sua assistenza a oltre un milione di clandestini islamici transitati nel Paese nel tentativo di invadere l’Europa.

Ban è ad Atene per colloqui con il premier Alexis Tsipras che, incontrandolo gli ha dato un giubbotto arancione di salvataggio come quelli che vengono gettati dagli invasori che arrivano sulle spiagge greche. Ban lo ha indossato, ma nel verso sbagliato. Accortosi dell’errore, ha subito rimediato: scenetta ridicola, degna di un uomo ridicolo che guida una struttura ridicola.

E’ EURO-GENOCIDIO IN GRECIA: MORTALITA’ INFANTILE RADDOPPIA

Nel pomeriggio il segretario generale delle Nazioni Unite visiterà i campi profughi nella parte orientale isola egea di Lesbo, dove la maggior parte dei clandestini arrivano su barconi dalla Turchia dopo avere pagato migliaia di euro ciascuno.

Circa 3.400 dei 57.000 clandestini in Grecia vivono nei campi allestiti a Lesbo. Dove quotidianamente danno vita a violenze.




Lascia un commento