OMAR MATEEN, MOGLIE: “ERA GAY”

Condividi!

Altro che ‘omofobia’, chiamatela ‘omofollia’ islamica. Secondo Sitora Yusufiy, che è stata sposata con Mateen nel 2009, l’immigrato islamico aveva ‘tendenze omosessuali’ e il padre lo aveva definito in pubblico ‘gay’.

La testimonianza in un’intervista televisiva con la televisione brasiliana SBT Brazil.

Si moltiplicano le ‘prove’ in questo senso.  Dal compagno di stanza al tempo del college: Male classmate says Omar asked him out 'romantically'...

Alla scoperta dell’uso di una applicazione per appuntamenti omo:  Used gay dating app...

Insomma, quando una ‘perversione’ ne incontra un’altra, si generano mostri.
L’omosessualità nel mondo islamico è molto più diffusa che in Occidente, per questo ne hanno ‘paura’.



Lascia un commento