Marina scarica 160 clandestini con la Scabbia a Crotone

Condividi!

Nella giornata di ieri, nell’ambito del dispositivo del soccorso internazionale, è attraccata in banchina, nel porto di Crotone, la motonave della Marina Militare “Libra” con a bordo 693 migranti di nazionalità in gran parte eritrea, nigeriana, bengalese.

Centosessanta migranti presentavano la sintomatologia della scabbia. Non si può escludere Tubercolosi e altre patologie. Tra i migranti anche 6 minori e due donne incinte.

Le operazioni di assistenza sono state coordinate dalla Prefettura con il supporto delle forze di polizia, le organizzazioni umanitarie stanziali crotonesi e il personale del SUEM 118. L’intero gruppo è stato portato alla hub campo profughi di Sant’Anna di Isola Capo Rizzato, ma solamente 400 di loro rimarranno lì, mentre le altre persone saranno condotte in altre regioni della penisola così come previsto dal piano di invasione predisposto dal Ministero dell’Interno.




Lascia un commento