MAMME PRESIDIANO PALAZZETTO CONTRO ARRIVO FINTI PROFUGHI

Condividi!

Prosegue il presidio delle mamme coraggio davanti al palazzetto dello sport di Roverino, a Ventimiglia. Lo stanno presidiando per evitare l’arrivo dei finti profughi, contro l’ipotesi di realizzare nell’impianto un centro ‘temporaneo’ di accoglienza per fancazzisti africani: nella palestra dei loro figli.

Il presidio, secondo quanto appreso, potrebbe sciogliersi nel momento in cui verrà riaperto il bar interno alla struttura, ‘segnale’ – secondo i manifestanti – che il Palaroja non sarà occupato. Circa 400 clandestini, invece di essere espulsi, restano nella parrocchia di sant’Antonio, trasformata in bivacco e moschea con l’avallo del ‘prete’ locale.

Tutto in attesa che venga allestito il centro temporaneo in Val Roja. I lavori di allestimento cominceranno domani. Invece di rimandarli in Africa, spendono i nostri soldi per creare tendopoli.




Lascia un commento