Grecia: scoperti 5700 clandestini in case affittate dall’Onu

Condividi!

Il numero dei clandestini ‘bloccati’ in Grecia è cresciuto di 5.700 unità in un solo giorno non a causa di un massiccio arrivo sulle coste elleniche, ma di un nuovo conteggio fatto dalle autorità che include anche coloro che si trovano in alloggi affittati dall’Unhcr. Il nuovo numero diffuso oggi è dunque 57.458.

L’accordo Ue-Turchia di marzo (sostegno finanziario in cambio di maggior controllo sulle partenze dalle coste turche e rientro di chi non ha diritto all’asilo) ha drasticamente ridotto il numero degli arrivi in Grecia. Prima dell’intesa oltre un milione di clandestini sono arrivati nel Paese in un anno.

Hai capito gli ‘umanitari’ dell’Onu…




Lascia un commento