Onlu$ profughi ha rubato 4 milioni di euro

Condividi!

Un’evasione fiscale per 4 milioni di euro, emissione di fatture per operazioni inesistenti per 1.351.000 euro e 19 persone denunciate. E’ il bilancio di un’indagine della Guardia di finanza di Siracusa sull’accoglienza di cosiddetti profughi coordinata dal procuratore Francesco Paolo Giordano che già nel 2014 aveva disposto accertamenti su persone riconducibili a Buzzi e Carminati, indagati in ‘Mafia Capitale’.

Dall’inchiesta è emerso un collegamento tra i personaggi dell’indagine romana e un centro di accoglienza gestito in consorzio con una società siracusana: partecipanti erano le cooperative sociali romane Eriches29 ed ABC.

Le indagini si sono concluse con il disconoscimento di Onlus, l’individuazione di due evasori totali ed uno ‘paratotale’ e la richiesta di sequestro per equivalente per 920.122 euro. Il Prefetto di Siracusa, a seguito delle indagini e di accertamenti dell’Agenzia delle Entrate, ha decretato l’esclusione di una Onlus dalla procedura per i servizi di accoglienza ai migranti per il 2016.

Ma il vero ladrocinio è quello legale, che ci vede spendere 35 euro al giorno per ognuno dei 119.000 clandestini che stiamo ospitando in hotel. Ed è legale, perché Mafia Capitale è andata al governo, senza voto.




Lascia un commento