Buttafuori abbandonano ragazzina svenuta fuori locale: passano immigrati e la stuprano

Condividi!

Buttafuori abbandonano ragazzina svenuta fuori locale: passano immigrati e la stuprano

Hanno abbandonato la ragazza di 19 anni fuori dal locale, ‘come una preda’ per aggressori sessuali in attesa. Che infatti stavano ‘attendendo’. E’ quanto accaduto a Birmingham, dove dei buttafuori hanno ‘scaricato’ fuori dal locale una ragazzina che era ‘collassata’ a terra.

Lì, la studentessa universitaria è stata trascinata in un furgone da Zaheer Abbas, 30 anni, a destra nella foto in alto, e Sajad Hussain, 35 anni. E’ stata poi portata in una zona industriale dove è stata brutalmente violentata e aggredita sessualmente nella parte posteriore del veicolo per ore.

La ragazza era vergine. La sua prima volta è stata uno stupro. Migrante. Avvenuto lo scorso 20 febbraio. Per il quale si sta tenendo in questi giorni il processo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il giudice Mary Stacey, oltre agli stupratori, vuole che a pagare siano anche i responsabili del locale.

Per ulteriori approfondimenti in ingleseNightclub kicked out drunk student, 19, and ‘abandoned’ her to be picked off ‘like prey’ and have her virginity taken by two rapists in an hour long ordeal 




Lascia un commento