Gli hotel scoppiano di finti profughi: sono 119mila, la maggioranza Nigeriani!

Condividi!

Come ha spiegato Matteo ‘Ciaone’ Renzi, non c’è un’invasione. Ad oggi, ma ogni ora aumentano, nel 2016 sono sbarcati 47.740 clandestini, il 4% il più rispetto allo stesso periodo del 2015. Che era stato un anno record. Il picco c’è stato proprio nel fine settimana, quando si sono contati ben 7.200 arrivi. A maggio sono giunti via mare complessivamente 19.819 invasori.

Anche l’accoglienza registra numeri record. Nelle vari strutture ricettive sono ospitati 119.294 fancazzisti (16mila in più rispetto allo scorso anno). Lombardia (16.482), Sicilia (13.869) e Veneto (10.427) le regioni con le più alte presenze.

Eritrei e nigeriani (11%) sono le nazionalità più rappresentate. Non ci sono Siriani. E’ una presa per il culo.

Per mantenere 119 mila giovani maschi africani in hotel spendiamo 4.165.000 euro al giorno. Ovvero 1.530.225.000 , oltre 1,5 miliardi di euro.

Con la stessa cifra, potremmo dare 500 euro di bonus a 3.040.450 pensionati italiani al minimo.




Lascia un commento