Profugo mangia troppo e muore durante gita al lago

Condividi!

Profugo mangia troppo e muore durante gita al lago

Mangia troppo e poi fa il bagno nel laghetto davanti all’hotel che lo ospita. E’ morto così, Lesine Sauna, ivoriano di 24 anni, morto annegato nel lago Sirio, a Ivrea.

Il giovane maschio africano era arrivato in Italia da un paese relativamente ricco, ma nulla rispetto al bengodi che aveva ricevuto in Italia: viveva, da oltre un anno, all’hotel Eden, gestito dalla cooperativa I$ola di Ariel di Torino. Ieri, con altri richiedenti asilo era stato accompagnato in una gita al lago. Tanto per distrarsi dalle lunghe giornate passate di noia.

lago

Secondo alcuni testimoni, il giovane si sarebbe tuffato in acqua da un pontile poco distante dal ristorante Il Cigno, subito dopo aver mangiato, e non è più emerso.

I sommozzatori dei vigili del fuoco lo hanno cercato per oltre due ore (sarebbe facile fare battute sui 35 euro): il cadavere è stato recuperato intorno alle 17,15.




Lascia un commento